Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for maggio 2017

Lettera del 18 maggio

Roma, 18 maggio 2017

“La gioia dell’amore che si vive nelle famiglie è anche il giubilo della Chiesa”!

Carissime famiglie, siamo al cuore del mese di maggio che è il più bello dell’anno per lo splendore primaverile che lo riveste. Da sempre è consacrato a Colei che la Chiesa canta e loda come Tutta Bella.

È il mese in cui vogliamo esprimere il nostro speciale amore per la Madonna, affidandoci a Lei  come figli e  rinnovando l’Alleanza d’Amore.

Quest’anno ricordiamo anche il centenario della apparizione della Madonna a Fatima a tre

semplici fanciulli, ai quali  confidò  i messaggi chiave per il superamento delle ideologie moderne. Sì, è la Madre di Dio, che sa  e vuole contribuire a plasmare il futuro.

Nel 1917  Padre Kentenich, venuto a conoscenza che a seguito della Rivoluzione Russa,  le chiese e  i santuari mariani venivano  chiusi, reagì con serietà e profonda fede, dicendo:  Vogliamo  chiedere alla Madre di Dio di ‘trasferire’  le grazie,  che non può più distribuire nelle chiese chiuse, nei nostri santuari e nelle nostre case.

A Fatima la Madre di Dio si è manifestata con insistenza e  in forma straordinaria; a Schoenstatt, invece, in forma molto silenziosa e feconda. Dal 1914 ad oggi  sono stati  costruiti oltre  200 Santuari di Schoenstatt nel mondo. Maria è viva e presente  sia nei tanti  Santuari che nelle nostre case: la Madre  ci viene a trovare per fare delle nostre case un Santuario.

Lucia, la veggente di Fatima,  dirà : “da quando la Vergine Santissima ha dato grande efficacia al santo Rosario, non c’è problema né materiale, né spirituale, nazionale o internazionale, che non si possa risolvere con il santo Rosario e con i nostri sacrifici”.

Queste parole confermano lo Spirito del movimento di Schoenstatt, che,  nato 3 anni prima delle apparizione di Fatima, propone come cammino spirituale: la preghiera e il Capitale di Grazia. Prendiamo sul serio questo progetto: affidiamoci a Lei, il mondo cambierà!

Domandiamoci:

  • Chiedo l’aiuto di Maria che visita la mia famiglia finche la mia casa diventi un santuario, un focolare di amore, gioia e pace?
  • Prego il rosario?

Dal Santuario, unita  alla nostra Madre e Regina, pregando per le vostre famiglie, vi saluta,                                                                                                                                                  Sr. M. Ivone

Preghiera dei fedeli:   ripetiamo ascoltaci Signore!

  1. Per Papa Francesco, e per tutta la Chiesa, affinché quest’anno, centenario della Madonna di Fatima, ci avvicini più a Dio e ci porti a dare la vera testimonianza dell’ amore, della pace e del perdono. Preghiamo.
  2. Perché tutti i popoli che vivono la divisione a causa della diversità di religione, per i nostri governanti, crescano nella comune ricerca del volto di Dio, nell’ascolto reciproco e nel desiderio di pace. Preghiamo:
  3. Per le nostre famiglie, perché in questo tempo oscuro, ma pieno di speranza, siano segno trasparente di quella comunione d’amore e misericordia che proviene dal Signore risorto. Preghiamo.
  4. Che la Madre e Regina che visita le nostre famiglie si manifesti, come Regina della Pace e dell’amore,  in ognuno di noi ma soprattutto nelle famiglie in via di separazione. Preghiamo
  5. Per tutti i malati, le famiglie in difficoltà, per quelli che soffrono di solitudine, affinché trovino conforto e speranza. Preghiamo.
Annunci

Read Full Post »

(Mazara del Vallo, Marsala, Alcamo, Balestrate, Sciacca)

Mazara, 07/05/2017
Memorabile giornata di spiritualità del gruppo missionarie di Mazara del Vallo, Marsala, Alcamo, Balestrate, Sciacca della Madonnina di Schoenstatt.
Adorazione, preghiera, formazione e commozione hanno caratterizzato il ritiro del gruppo di missionarie della ‘Madonnina’ di Schoenstatt con la guida spirituale di Don Marcello Cervi, Rettore del Santuario “Matri Ecclesiae” di Roma, Suor Ivone Zenovello, Responsabile della Campagna della Madonna Pellegrina di Schoenstatt, padre Antonino Favata di Mazara del Vallo, e dei responsabili parrocchiale di Marineo. La vita ordinaria di ciascuno di noi in questo giorno è stata impreziosita dalla presenza viva di Maria, sostegno e guida per una maggiore sintonia con nostro Signore. Sin dalla mattinata, caratterizzata da momenti di riflessione e di autoeducazione, abbiamo vissuto ore intense di vero cristianesimo nonostante i nostri limiti nel coniugare la verità della fede con le esigenze del tempo che viviamo. A seguire, la condivisione del pranzo svolta in una atmosfera di cordialità e di intensa convivialità comunitaria. Nel primo pomeriggio l’esperienza cristiana si concretizza con l’adorazione del Santissimo Sacramento, momento di viva spiritualità con nostro Signore Gesù guidati dall’amore filiale di Maria tre volte Ammirabile di Schoenstatt.
Infine la messa concelebrata da Don Marcello e padre Antonino, animata da un gruppo di cantori, ha reso la fine della giornata gioiosa e rallegrati della presenza di Dio con completa dedizione alla Madonna, ritorniamo nelle nostre famiglie per vivere con devozione e perseveranza il Suo Amore nell’operosità quotidiana.                                   Daniela                                                                    

Read Full Post »